<

Federico Ruffo

Il conduttore

 

Classe '79, nato e cresciuto ad Ostia, nella periferia romana, negli ultimi 5 anni è stato tra le firme di punta dei reportage di Presa Diretta, il programma di inchieste di RaiTre.

Dopo una prima gavetta nel circuito delle tv romane e lunghe collaborazioni con le principali testate nazionali (Il Tempo, Il Messaggero, Corriere della Sera, ANSA, Metro) approda in Rai nel 2002 ad appena 22 anni, dove entra quasi subito nella squadra degli inviati dei programmi d'informazione di prima serata.

Oltre che per Presa Diretta ha lavorato per Report, Le Iene, REC, Agorà, Mi Manda RaiTre, il TG5, ha condotto programmi per La7 e per Sky.

Vincitore del Premio Ilaria Alpi nel 2013 con "Ladri di Calcio", del Premio Sodalitas 2012 con "La Cura - una settimana da cavia umana", del Barbiellini Amidei nel 2010 con "Sopravvivere al mestiere".

Nel 2013 ha pubblicato con Chiarelettere "utilizzatori Finali", libro inchiesta sul turismo sessuale; nel 2014 ha scritto per Rizzoli "Gli Orologi del Diavolo", romanzo verità sul programma di protezione testimoni, attualmente lavora alla sceneggiatura del suo ormai prossimo adattamento cinematografico. È considerato uno dei migliori reporter investigativi della sua generazione.

Sportivo per sua natura (ma con scarsi risultati agonistici), surfista dalle alterne fortune, divide l'esistenza con Snoopy, beagle gigante e famelico, con il quale conta di entrare nel guinness dei primati per numero di scarpe divorate in 10 anni di convivenza. 

Rai.it

Siti Rai online: 847